Sonetto di archi in re maggiore

Preludio "E questo è Alberto, che ci farà il logo!" A parlare Lisa ad alcune delle ragazze del gruppo. Dall'altra parte il mio volto. Quanto pagherei per avere un'istantanea della mia espressione in quel momento, il momento in cui ho…

Di una misogina convertita

Pur essendo donna, ammetto di aver avuto per tanto tempo un atteggiamento che non esito a definire misogino: da persona decisamente intransigente posso perdonare la mediocrità in un uomo (forse), ma di certo non in un esponente del mio stesso…

Ho trovato! Potreste chiamarvi Fanfarlo!

“Ho trovato! Potreste chiamarvi Fanfarlo!”. E’ notte inoltrata, sul tavolo un’ottima bottiglia di rosso finita, un posacenere traboccante sigarette, diversi bicchieri da vino vuoti e diversi bicchieri da amaro pieni. Vania, la…

Come lo dico a mamma e a papà?

Iniziai il corso di burlesque per scherzo. Per me che barcollavo nel delirio delle mie insicurezze sarebbe stato difficile continuare. Eppure intrapresi questo viaggio, con il bagaglio pieno di dubbi e paure. Il primo scoglio era: come lo dico…

Sono la mia supereroina

Molti continuavano a chiedermi cosa fosse il burlesque, come se si trattasse di una lezione di storia, piena di fatti e concetti. Non capivano che nel chiedermi questo stavano chiedendo che rivelassi il mio me più intimo. Perché è cosi,…